Consulenza

Consulenza di Sistemi di Gestione

  • Qualità
  • Ambiente
  • Salute e Sicurezza sul Lavoro
  • Responsabilità amministrativa (DLgs 231/01)
  • Privacy e GDPR
  • Sicurezza Alimentare
  • Gestione Rifiuti
  • Sostenibilità SRG88088
  • Responsabilità sociale

Consulenza di Direzione

  • Passaggi Generazionali
  • Direzione e Organizzazione Aziendale
  • Organizzazione delle strutture sanitarie di bandi di gara per Appalti Pubblici

Audit

  • Audit di  1°, 2° e 3° parte
  • Due Diligence

I 4 aspetti fondamentali del Consulente sono:

  • LA PROFESSIONE
  • I VALORI
  • LE COMPETENZE
  • IL PROCESSO DI CONSULENZA

La Professione in quanto attività primaria e sviluppo del concetto di vita per la consulenza e non vita con la consulenza. 

I Valori quali elementi imprescindibili della figura del Consulente, infatti la professione è riferita a soggetto fisico e non giuridico.

Le Competenze quali necessità fondanti la figura del Consulente e il Processo di Consulenza per un progetto operativo chiaro ed efficace.

E’ NECESSARIO COMPRENDERE CHE L’ATTIVITA’  DEL CONSULENTE SI SVILUPPA PER PROGETTI E IN OTTICA DI PROCESSO (da fornitore di servizi a consulente di processo) E RICHIEDE DIFFERENTI TIPOLOGIE DI COMPETENZE SPECIALISTICHE E TRASVERSALI RELATIVE ALLE DIVERSE FASI E CONTESTI DEL PROCESSO DI CONSULENZA.

Il processo di consulenza si articola in fasi e per ogni fase prevista dal piano di lavoro, devono essere analiticamente specificati i seguenti requisiti:

  • Obiettivi (finalità da raggiungere)
  • Contenuto (azioni)
  • Documentazione (del cliente e del consulente)
  • Dati, informazioni e risorse tecnologiche (da specificare chiaramente)
  • Risorse umane del consulente (profili)
  • Risorse umane del cliente 
  • Tempi, costi e compensi (inizio, fine, impegni del cliente e del consulente)
  • Modalità di governo (relazioni, struttura, monitoraggio, valutazione)
  • Risultato (da acquisire, misurabile)

La Dimensione Professionale

Riguarda i principi e le regole di comportamento professionale che attengono principalmente alle relazioni/transazioni tra:

  • consulenza/clienti
  • colleghi/concorrenti
  • consulenza/stakeholder/società

Tali principi e regole danno maggior enfasi all’attività delle persone e anch’essi devono avere forte condivisione e concreta applicazione operativa:

  • rappresentano le linee guida operative a cui si ispirano i singoli o i gruppi per adottare comportamenti professionali
  • riguardano principalmente il come l’attività consulenziale si svolge e la scelta delle metodologie operative e degli stili relazionali
  • si possono considerare strumenti pratici per la concreta realizzazione dell’attività e devono essere coerenti ed implicitamente compresi nei valori fondamentali.

Professionalità

Caratteristica della professione intesa come:

  • competenza qualificata e riconosciuta, quale insieme di apparati teorici di riferimento, acquisita attraverso un processo di apprendimento prolungato e sistematico;
  • capacità progettuali e pluralità di esperienze che si estrinsecano come pratica organizzativa e capacità realizzative distintive;
Scroll to Top